Clicca e Visita il Portale di Torino su Piazze.it
Navigare Facile

Turismo a Torino: consigli e suggerimenti

Itinerari Culturali ed Enogastronomici

Torino Ŕ una cittÓ che offre ai suoi visitatori la possibilitÓ di ammirare monumenti, chiese e musei, lasciandosi coccolare dalle specialitÓ enogastronomiche locali.

L' itinerario alla scoperta della cittÓ pu˛ iniziare dalla maestosa Porta Palatina, risalente al I secolo d.C., situato a fiaco dei resti del teatro romano.

Questa zona confina con il Duomo, collocato in piazza San Giovanni, dietro a Palazzo Reale.

Il Duomo rappresenta l'unico monumento rinascimentale della cittÓ; nella meravigliosa cappella barocca adiacente possiamo ammirare la Santa Sindone.

Visita obbligatoria a Palazzo Reale, edificato nel 1660, residenza della famiglia dei Savoia fino al 1865, dove si possono vedere i sontuosi appartamenti e i bei giardini alla francese.

Il palazzo ospita inoltre l'Armeria Reale, riaperta dopo anni di restauro, dove sono conservate le armi e le armature rislaenti dal XVI al XIX secolo.

La gastronomia del territorio piemontese si presenta ricca e robusta, con aromi e sapori decisi; in particolare vengono impiegati in cucina funghi, tartufi e cacciagione.

Tra primi piatti, secondi e contorni, ricordiamo le lasagne albesi, condite con una sorta di rag¨ ricco di differenti perti di maiale, il bue brasato al barolo, vino locale e le cipolle ripiene con pane, uovo, formaggio e mandorle tritate.

Oltre le infinite varietÓ di formaggi della zona, molto raffinata Ŕ la produzione dolciaria; tra i dessert, lo zabaione, crema a base di uova, zucchero e marsala, le pesche ripiene di amaretti, cacao e mandorle e il dolce di ricotta.